Fare screenshot con iPad

ipad screenshotFotografare la schermata dell’iPad quindi fare screenshot con iPad è semplice e veloce. È possibile catturare la schermata di qualsiasi app che sia gioco, film, testo, nota, immagine ecc. Qualsiasi cosa si veda sullo schermo potete fotografarla. L’unico limite che avete è che, a differenza delle fotografie della schermata del Mac, non potete selezionare una specifica area dove fare la foto ma dovete per forza fotografare tutto lo schermo. Ora vedremo nel dettaglio su come fare screeshot con iPad .
Continua a leggere

Utilizzare Ubuntu su Mac OSX

utilizzare ubuntu su mac osxSiete amanti di Linux e avete comprato un Mac, allora non vi resta che leggere la mia guida dedicata a come utilizzare Ubuntu su Mac . La mia giuda vi aiuterà ad installare Ubuntu su Mac utilizzando una macchina virtuale, nel nostro caso useremo Virtual Box, che è open source, nel caso potete anche utilizzare Parallells Desktop o Vmware Fusion, la scelta la lascio a voi, premesso che gli ultimi due software citati sono a pagamento.
Ma ora andiamo a scoprire come utilizzare Ubuntu su Mac OSX… Continua a leggere

Nuovo allarme Virus su facebook

virus su facebookCari lettori vi segnalo che da alcuni giorni è stato lanciato un nuovo allarme virus su Facebook , per cercare di evitare che molti utenti subiscano un attacco da parte di questo virus molti giornali on line ne parlano, ma non solo anche il sito della polizia postale, che cerca di dare le indicazioni agli utenti in maniera tale da non incappare in questo virus.
Per questo ho pensato di scrivervi questa piccola guida in maniera tale da proteggervi da eventuali attacchi mentre consultate il famoso social network.
Ma ora vediamo come proteggerci al meglio da questo virus su Facebook.. Continua a leggere

Come ripristinare iPad

come ripristinare iPadOggi vi voglio proporre una guida su come ripristinare iPad in cui vedremo insieme tutti i passaggi che si devono effettuare per riportare il device alle impostazioni di fabbrica e ripristinare in esso tutti i dati e le app che c’erano in precedenza. Tutto quello che ti serve per portare a termine la procedura è il software gratuito iTunes, oltre che un po’ di tempo libero da dedicare a questa operazione, che si rileverà più semplice di quanto possiate pensare. Ma bando alle ciance e andiamo al sodo.. Continua a leggere

Su Google Play trovato Malware

google playNei giorni precedenti su Google Play trovato Malware distribuito su tre app, adesso l’allarme è rientrato e le app incriminate sono state rimosse, ma intanto sono stati colpiti molti dispositivi Android.
Queste tre app per Android distribuite su Google Play (ora rimosse da Google ma scaricate oltre dieci milioni di volte) contenevano codice malware in grado di attaccare i dispositivi di inconsapevoli utenti. Nello specifico si tratta di una versione del gioco di carte Durak, un test d’intelligenza e un’applicazione dedicata alla storia della Russia. Continua a leggere

Office per iOS

office per iosAll’inizio di novembre Microsoft ha annunciato importanti novità che riguardano a Office per iOS . Alcuni mesi, fa l’azienda di Redmond aveva reso disponibili per iPad le App ufficiali dei principali software della suite (Word, Excel e PowerPoint), ma il loro uso per l’editing dei documenti era consentito soltanto agli utenti degli abbonamenti premium Office365. Continua a leggere

Liberare spazio sul disco del Mac

mac non si avviaCome tutti i computer, anche su un Mac il disco interno ha una quantità limitata di spazio disponibile su cui memorizzare i file. Ma come liberare spazio sul disco del mac ?
Durante l’uso, anche un Mac, come qualsiasi PC, memorizza file temporanei, file spazzatura e obsoleti, oltre ai file più grossi rappresentati da video, film, podcast, musica e foto ad alta risoluzione.
Per chi ha un Mac da qualche tempo e vede lo spazio libero sul disco diminuire un po’ troppo, ora vediamo tutto quello che si può fare per liberare spazio senza dover cancellare i file personali. Continua a leggere

SecurWoman , l’app che salva la vita

SecurWomanGrazie all’applicazione SecurWoman, ora è possibile lanciare un allarme ed avere soccorsi tempestivi, in qualsiasi momento e con un semplice gesto
SecurWoman l’app che mancava a difesa delle donne ma non solo, poiché utile anche a quanti possono trovarsi in pericolo o necessitano di un aiuto immediato, ovunque.

Un’idea che ben si sposa con uno strumento sempre a portata di mano, non solo perché lo smartphone è senz’altro l’accessorio che più maneggiamo nel corso delle 24 ore, ma perché per attivare la preziosa alleata hi-tech, basta scuotere il telefono su cui è installata. Continua a leggere