LibreOffice

Libre OfficeOggi ho deciso di affrontare il discorso dei Software Open Source e in particolare modo comincerò parlandovi di LibreOffice . L’alternativa gratuita a Microsoft Office.
Il primo passo per provare LibreOffice è scaricare il file d’installazione, dal sito https://it.libreoffice.org/download. La suite è disponibile per Windows, Mac OS X (per processori Intel e per i vecchi PowerPC) e Linux, in quattro diverse release, a 32 e 64 bit in formato Rpm e Deb, adatto quindi alle distribuzioni derivate da Redhat e da Debian. Il pacchetto d’installazione occupa circa 200 Mbyte e può essere scaricato anche tramite il protocollo torrent, per ottenere una velocità di download probabilmente più elevata ed evitare di appesantire i server della Document Foundation.  Continua a leggere