Tutto sul nuovo Mac Pro

Mac ProFinalmente dopo più di un anno che Apple non ha avuto nel listino nessun Mac Pro, finalmente è arrivato, e mi permetto in questo articolo di illustrarvi le principali novità del Mac Pro. Le novità che lo riguardano sono tante, ora vi elencherò le principali novità .Ma prima mi soffermo solo un attimo per descrivervi, l’aspetto esteriore che si presenta a forma di cilindro come notate dall’immagine a fianco, l’altezza è di 25 cm , quindi Apple ha creato oltre un Mac Pro potente e affidabile ( ampia dotazione di componenti tecnologici come il processore Intel Xeon e due potenti chip AMD per il comparto grafico) anche un oggetto di design. Ora andiamo a vedere i dettagli…La prima differenza sostanziale è che il nuovo Mac Pro basa il suo sistema su un singolo processore multicore, non vi è la possibilità di averne due come succedeva in passato, ma la nota positiva viene dal comparto grafico che è composto da due schede video, quindi il maggior carico di lavoro viene svolto da loro, mentre per il raffreddamento si occupa il nucleo centrale infatti con questo sistema non si deve ricorrere a rumorose ventole.
Il Mac Pro è potente , ma non sempre si riesce a sfrutta appieno la sua potenza, infatti è concepito per un’utenza professionale in particolare dedicata al montaggio video e al fotoritocco, nel caso si usi il Mac Pro per la navigazione in internet o con i programmi d’ufficio non si nota nessuna differenza, perché le applicazioni non sono studiate per sfruttare al meglio le caratteristiche del Mac Pro .
Il meglio lo dà con le applicazioni come Final Cut X , dove riusciamo anche a applicare effetti ai video 4K ( quelli che hanno una risoluzione 4 volte superiore al Full HD ).
La configurazione base del Mac Pro si basa su :

  • Processore Intel Xeon E5 quad-core a 3,7GHz
  • 12GB di memoria ECC DDR3 a 1866MHz
  • Due AMD FirePro D300,
    ciascuno con 2GB di VRAM GDDR5
  • Unità flash PCIe da 256GB

Mac ProQuesto è il modelo base al prezzo di € 3.049 , è ampiamente personalizzabile , l’unico punto negativo è l’ hard disk SSD da 256 GB troppo poco per chi dvd dedicarsi al montaggio video, si consiglia di cambiare Hard Disk o usare degli Hard Disk esterni Thunderbolt , e consiglierei anche di aumentare le Ram .A livello  di porte dispone di 4 porte USB 3.0, Sei porte Thunderbolt 2 , due porte Ethernet e attacco HDMI . Per vedere le specifiche tecniche del Mac Pro visitale la pagina sul sito della Apple .
Concludendo potrei dire che il Mac Pro è concepito per un utenza professionale che non ha problemi di Budget , ma per mia esperienza personale mi sento di consigliare a tutti all’acquisto di un Imac da 21,5 o 27 pollici con il processore I7 e con una configurazione personalizzata ( hard disk SSD o con Fusion Drive )si posso ottenere degli ottimi risultati contenendo le spese .

Nel caso abbiate bisogno di consigli o chiarimenti non esitate a contattarmi .

Mago del Pc

Bruno Pramaggiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On PinterestVisit Us On Linkedin