Installare Whatsapp su Iphone

WhatsApps GuidaProsegue la mia Guida a WhatsApp in questo articolo vedremo come installare WhatsApp su Iphone, ma non solo vedremo le versioni di iOS che supportano l’installazione e modalità di pagamento per l’abbonamento al servizio di messaggistica più utilizzato al mondo..
Ma ora lasciamo da parte le parole e andiamo a vedere nel dettaglio come installare WhatsApp su iPhoneFunzioni di WhatsAppOltre che per smartphone Android, Windows Phone e Nokia, la popolare applicazione WhatsApp è disponibile per iPhone ed è in testa ai software iOS più scaricati da App Store. Il download e l’uso sono gratuiti per i primi dodici mesi, mentre successivamente sarà necessario pagare un piccolo canone annuale.

La versione iOS è finora compatibile solo con iPhone dunque non è possibile usare WhatsApp su iPad e iPod Touch. Per scaricarla è necessario che il proprio dispositivo esegua iOS 4.3 o versioni successive ed è possibile sfruttarla anche su iPhone jailbroken o sbloccati, dato che lo sviluppatore non ha imposto alcuna limitazione a riguardo.

Una volta installata, WhatsApp richiederà un numero di telefono che può essere quello dell’iPhone che si sta usando oppure quello di un altro dispositivo dove l’utente riceverà un SMS con un codice che sarà necessario inserire nell’interfaccia dell’app o attivare tramite link. A questo punto il gioco è fatto: WhatsApp accederà infatti alla Rubrica del telefono e troverà i contatti che usano lo stesso servizio, riportandoli in una propria lista. WhatsApp funziona dunque esclusivamente con altri utenti che hanno scaricato l’applicazione, non con tutti i contatti dell’utente.

Le funzionalità di WhatsApp per iPhone sono identiche a quelle che caratterizzano le altre versioni per Android, Windows Phone e dispositivi Nokia. Si avrà dunque la possibilità di inviare/ricevere messaggi di testo, messaggi vocali e contenuti multimediali come foto, video e suoni. Possibile anche la chat di gruppo fino a 30 persone, i messaggi broadcast, il consumo dati effettuato (vedere su Impostazioni -> Utilizzo) e il blocco di ogni singolo utente.

WhatsApp per iPhone è a pagamento?
Fino a metà luglio 2013, WhatsApp per iPhone era scaricabile solo a pagamento (0,89 euro) mentre le versioni per gli altri sistemi operativi mobile erano gratuite. Successivamente, lo sviluppatore ha optato per un unico modello, identico su tutte le piattaforme: il download dell’applicazione è diventato gratuito, così come il suo utilizzo per i primi dodici mesi. Successivamente si dovrà pagare un abbonamento annuale per continuare a usarla, il cui costo è differente a seconda che lo si faccia per un anno (0,89 euro), per tre anni (2,40 euro) o per cinque anni (3,34 euro).

Se hai trovato utile questo articolo lascia un tuo COMMENTO, oppure #CONDIVIDILO con i tuoi amici.

Ricordo a chi vuole approfondire le proprie conoscenze su Excel e Word vi consiglio i miei due nuovi ebook gratuiti : Manuale Excel 2010 e Manuale Word 2010 , se vi Iscrivete alla Newsletter li avrete in omaggio.

#MagodelPc
Esperto Mac

Bruno Pramaggiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: