Contare i giorni feriali con Excel

Giorni Lavorativi ExcelContare i giorni feriali con Excel è abbastanza semplice, visto che Excel ci mette a disposizione una funzione che permette di calcolare i giorni lavorativi compresi fra due specifiche date. Ora andremo a vedere come si può fare, per prima cosa bisogna posizionarsi sulla scheda Formule della barra multifunzione di Excel e all’interno del gruppo Libreria funzioni fare clic sull’icona Inserisci Funzione.Nella finestra di dialogo che vi apparirà, selezionate dal menù a discesa la voce Date e ora e all’interno del riquadro Selezionare una funzione posizionatevi sulla voce GIORNI.LAVORATIVI.TOT e poi cliccate su OK.
Nella nuova finestra di dialogo andremo a compilare i vari campi che servono a creare la nostra formula, nella casella Data_iniziale inseriremo le coordinate della cella contenente il primo giorno da cui vogliamo conteggiare il numero di giorni lavorativi, mentre nella casella Data_finale inseriremo le coordinate della cella contenente l’ultimo giorno da cui vogliamo conteggiare il numero di giorni lavorativi. Nella finestra della formula vi è anche la casella Vacanze, dove è possibile inserire eventuali giorni da escludere dal calendario lavorativo ( ad esempio le feste nazionali, feste locali, eventuali ferie) .
Con questo articolo ho voluto illustrarvi una nuova formula che sicuramente può tornarvi utile, nel caso abbiate particolari esigenze o volete creare un vostro progetto con Excel ma avete dei problemi, segnalatelo nella sezione commenti del mio Blog.

Bruno Pramaggiore
Conoscere vuol dire Sapere

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: